SVILUPPO ORGANIGRAMMI

L’organigramma è uno dei documenti che descrive la struttura organizzativa e, più in dettaglio, è lo strumento principale che ha a disposizione l’azienda per rispondere a domande del tipo:

  • Come è strutturata la nostra azienda? Come è strutturata la nostra azienda?
  • Quali sono le figure più importanti al suo interno? Quali sono le figure più importanti al suo interno?
  • Chi è responsabile di determinate decisioni (ovvero Chi è responsabile di determinate decisioni (ovvero chi si assume le responsabilità)? si assume le responsabilità)?
  • Come è attribuito l’organico e secondo quali criteri?
  • Come è attribuito l’organico e secondo quali criteri di divisione del lavoro? divisione del lavoro?
  • Come si dovrebbero relazionare tra loro le U.O.? Come si dovrebbero relazionare tra loro le U.O.?
  • Chi fa cosa e chi è responsabile di chi? 

Dotare un’organizzazione di un organigramma permette di:

  • Esprimere relazioni di autorità formale e le linee di responsabilità
  • Favorire visibilità e comprensibilità della struttura agli operatori esterni
  • Delimitare con precisione rapporti ed ambito operativo delle diverse U.O.
  • Permettere di programmare i percorsi di carriera e favorisce l’inserimento di nuove figure (neoassunti)
  • Agevolare il controllo da parte della Direzione
  • Ottenere un valido riferimento per riconoscere le parti di un’organizzazione, il modo in cui sono collegate tra di loro.DISEGNARE UN ORGANIGRAMMA PERMETTE DI CAPIRE SE CI SONO AREE DI SOVRAPPOSIZIONE O AREE SCOPERTE DA GESTIRE.